Home / notizie / Diaco (M5S) ci riprova: “Lavoriamo per garantire ai cittadini un ambiente salubre ed ecosostenibile”

Diaco (M5S) ci riprova: “Lavoriamo per garantire ai cittadini un ambiente salubre ed ecosostenibile”

Roma. Rifiuti ai Parioli. una delle situazione verificatesi nelle scorse settimane che hanno esasperato gli abitanti (foto: Corriere.it)

di Gaiaitalia.com, #Roma

 

 

“Dal nostro insediamento ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo iniziato a lavorare duramente per garantire ai cittadini maggiore decoro urbano e un contesto ambientale vivibile e salubre”, inizia così il comunicato stampa del presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco, giunto in redazione e basato, evidentemente, su una percezione della realtà che noi umani non possiamo nemmeno immaginare. “Tante le iniziative implementate in un anno e mezzo di Giunta Raggi: dalla predisposizione del Piano per la riduzione e la gestione dei materiali post consumo alla redazione di un piano industriale serio per Ama, sino all’implementazione quotidiana e puntuale di numerosi interventi di bonifica, risanamento ambientale e manutenzione del verde interessanti l’intero territorio capitolino. Stiamo introducendo modalità di gestione dell’Ambiente innovative e mai sperimentate da Roma Capitale, basate sui concetti di riutilizzo dei materiali post-consumo, di “green card” ambientali finalizzate ad attivare la tariffazione puntuale, di domus ecologiche e di raccolta differenziata. Un argomento, quest’ultimo, sul quale è d’uopo fare delle precisazioni: il sistema di raccolta porta e porta, istituito da chi ci ha preceduto, necessita di una riorganizzazione mirata a garantire la piena efficienza del servizio. Stiamo provvedendo in tal senso, così come stiamo implementando tutte le misure necessarie al raggiungimento della soglia del 70% di raccolta differenziata entro il 2021 e a migliorare il servizio del ritiro rifiuti, per il quale saranno presto disponibili ben 280 nuovi mezzi Ama in più. Continueremo a lavorare per il bene della città e dei cittadini romani, a dispetto delle critiche sterili e inveritiere rivolteci da qualche organo di stampa”.

Si conclude così la nota stampa giunta in redazione e che, nostri commenti a parte, abbiamo pubblicato integralmente, inviata dal rappresenta del M5S e presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco che suon tanto come puerile depistaggio proprio nella giornata nella quale molti organi di stampa parlano della class action che dai Parioli a San Lorenzo gli abitanti inferociti vogliono mettere in campo per mancata erogazione del servizio di raccolta dei rifiuti.





(18 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi