Home / Migranti / A Roma presentazione dell’Osservatorio Romano sulle migrazioni. L’11 ottobre

A Roma presentazione dell’Osservatorio Romano sulle migrazioni. L’11 ottobre

di Gaiaitalia.com, #Roma

 

 

Mercoledì 11 ottobre 2017 alle ore 17 presso la Biblioteca Guglielmo Marconi, via Gerolamo Cardano 135, si terrà l’incontro Raccontare le migrazioni a Roma. Presentazione dell’Osservatorio Romano sulle migrazioni. Chi sono i nuovi cittadini che risiedono a Roma da tanti anni e che chiamiamo migranti? Da dove vengono, cosa fanno in città? Da dove provengono, da cosa fuggono i nuovi arrivati che approdano sulle nostre coste e arrivano a Roma? Un’occasione per uscire da un’immagine indifferenziata dell’immigrazione, per riflettere sui conflitti culturali, sulle forme di convivenza, sulle prospettive future.

Ai partecipanti sarà offerta copia dell’Osservatorio Romano sulle Migrazioni. Dodicesimo Rapporto a cura di Idos, in collaborazione e con il supporto dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”.

Intervengono:
Paolo Fallai, Presidente delle Biblioteche di Roma
Ugo Melchionda e Ginevra Demaio, Centro Studi e Ricerche Idos / Voci di Confine
Ejaz Ahmad, giornalista e mediatore interculturale
Fiorella Farinelli, Rete Scuole migranti
Antonella Inverno, Save the Children
Fioralba Duma, Italiani senza cittadinanza, QuestaèRoma

Modera Gabriella Sanna, Servizio Intercultura Biblioteche di Roma

 

Informa con un comunicato stampa Roma Multietnica.





(4 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi