Pubblicità
17 C
Roma
Pubblicità

ROMA

Pubblicità

ROMA SPETTACOLI

HomeNotizieAttacco omofobo a Roma in Zona Termini, Gaynet: "Roma chiude l'intera Gaystreet...

Attacco omofobo a Roma in Zona Termini, Gaynet: “Roma chiude l’intera Gaystreet e le violenze continuano”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM ROMA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
Slogan omofobo sui muri di una scuola romana (poi rimosso)

di Gaiaitalia.com, #Roma

 

 

 

 

Nel pomeriggio del 18 giugno a Roma sono state violentemente aggredite due persone nei pressi della stazione tiburtina, al grido di “trans di mxxxa ti uccido”. Dopo l’aggressione i due giovani aggrediti, di 20 anni, sono riusciti a richiedere l’intervento di un’ambulanza: uno di loro è stato portato al pronto soccorso con una diagnosi di contusione piramidale nasale e prognosi di sei giorni.

“Mentre per qualche tavolino in più a Roma si chiude l’intera Gaystreet le violenze continuano – dichiara Rosario Coco, presidente di Anddos-Gaynet Roma. “Oggi è toccato a una ragazza trans e a un ragazzo gay, ma l’omofobia è un fenomeno che può colpire anche le persone eterosessuali, attraverso comportamenti, atteggiamenti e violenze psicologiche di cui spesso non ci si rende conto e che sono rivolte contro chiunque non rispecchi determinati stereotipi di genere. Luoghi di aggregazione e di inclusione come la gay street sono in questo senso fondamentali. Ci auguriamo che la zona possa venir presto pedonalizzata, affinché, dopo l’esperienza della Gay Croisette, si renda possibile una sempre più ricca programmazione culturale contro le intolleranze e le discriminazioni“.

 

 

(19 giugno 2017)

 




 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

Roma
nubi sparse
19 ° C
20.6 °
16.1 °
54 %
2.1kmh
75 %
Gio
24 °
Ven
24 °
Sab
26 °
Dom
25 °
Lun
25 °
PubblicitàCOLORS SALDI SS23

CRONACA ROMA & LAZIO